Suonata per i Diritti Umani 2010

 

Cliccando sul link sottostante trovate in pdf i dettagli dell’iniziativa

Suoniamo i Campanili d’Europa per sostenere i Diritti Umani – 2010

Il GCA in diretta su Radio Rai1 con Aldo Forbice:

ContentItem-1236dc18-d5d9-4b0e-96a5-96a7d789cd03-radio1.html

Suonata per i Diritti Umani eseguita dalle Campanare e dai Campanari di Arrone:

Ringraziamo gli amici della GenovaCarillons per l’adesione:

Ringraziamo il campanaro Enea Spinelli per aver aderito alla Suonata per i Diritti Umani suonando le campane del Santuario della Madonna delle Lacrime di Dongo (Co). La suonata è stata composta da Enea stesso e si articola nei tre video seguenti:




Prossimamente ad Arrone, in Valnerina ternana, si parlerà di nuovo di Diritti Umani. Le campane e l’associazione Gruppo Campanari di Arrone saranno protagonisti dell’evento. Anche quest’anno l’antico e prestigioso campanile della della chiesa di San Giovanni Battista, intitolato “Campanile dei Diritti Umani” in occasione del 50° Raduno Nazionale svolto proprio ad Arrone nell’agosto 2010, diffonderà il messaggio umanitario, sostenendo il progetto “Suoniamo i campanili d’Europa per sostenere i Diritti Umani”.

Infatti il 10 dicembre 2010, giornata internazione dei Diritti Umani, alle ore 20.00, il campanile arronese lancerà nuovamente la sonata dedicata al sostegno per gli scopi umanitari. L’anno passato l’iniziativa raccolse una sensibile partecipazione a livello nazionale e molti campanili si accodarono con le loro suonate. Per quest’anno, oltre ai campanili italiani, si aggiungono i suoni dei bronzi spagnoli, messicani ed inglesi. Evidentemente il messaggio lanciato da Arrone nel 2009 sta conquistando l’interesse internazionale. Si tratta di un gesto simbolico, necessario a divulgare l’importanza e il rispetto per i Diritti Umani, ad oggi poco sostenuti e ancor meno considerati.

Quest’anno la suonata di Arrone verrà eseguita dal neo gruppo delle campanare del paese che, con grande entusiasmo hanno perfezionato l’arte esecutiva locale. Con la loro presenza, le donne offrono l’indispensabile valore aggiunto alla suonata per i Diritti Umani, sentendosi pienamente coinvolte e promotrici di  un messaggio che le pone in prima linea a livello internazionale.

Inoltre, l’iniziativa viene sostenuta dal patrocinio del Comitato per la Promozione e Protezione dei Diritti Umani che il 2 novembre 2010 ha promosso l’associazione Gruppo Campanari di Arrone membro del Comitato nazionale, dall’ ICHnet, da Comunità Sonore e dal Comune di Terni. L’associazione ONLUS “Un Volo per Anna sarà presente all’evento.

Per la seconda volta la sonata del 10 dicembre verrà trasmessa su Radio Rai 1. Il GCA sarà ospite in diretta della trasmissione Zapping condotta da Aldo Forbice. Un onore ed un orgoglio che premia, consolida e qualifica il proprio impegno sociale e culturale.

Per il 12 dicembre è previsto il “Concerto per i Diritti Umani”

Protagonista sarà il famoso quartetto Tetraktis Percussioni di Perugia insieme al Piccolo Coro dei Campanari” diretto da Marta Lombardo. Durante l’esibizione verranno letti testi riferiti ai Diritti Umani, scelti dal ricercatore M° Riccardo Panfili. Si svolgerà ad Arrone presso l’Antico Convento di San Francesco alle ore 17.00. Ingresso libero.


 

 

I commenti sono chiusi.